carristi

1° Reggimento corazzato carri

 carristi

“Folgore nella battaglia”

Il Reggimento Carri Armati costituito il 1° ottobre 1927 in Roma viene disciolto il 15 settembre 1936, dando vita a quattro reggimenti di fanteria carrista. Il 1° Reggimento Fanteria Carrista si costituisce in Vercelli. Il 31 ottobre 1939 riceve dal 32° reggimento f.cr. il CCCXXIII battaglione cr. M 21/30 che, trasformato nel 1940 in III battaglione cr. M 13/40 è inviato alla Brigata Corazzata Speciale in Libia. Il 26 dicembre 1940 il IV battaglione cr. L passa alle dirette dipendenze del X C.A. ed è poi sciolto il 1° gennaio 1942.
Ricostituito in Patria il 15 marzo 1941 il comando di reggimento, per trasformazione del comando Truppe al Deposito, il 1° carrista è assegnato alla Divisione Corazzata “Giovani Fascisti” (136^). Per sopravvenute necessità operative l’assegnazione alla predetta Divisione viene prima differita e infine annullata. Nel novembre 1941 il deposito costituisce il I battaglione cr. Lf (lanciafiamme) che è disciolto il mese successivo. Nel corso del conflitto il deposito del reggimento costituisce diverse unità che operano poi sui vari fronti:

– XV battaglione cr. M 13/40, nell’estate 1941; unità che sostituì i mezzi con cr. M 14/41 e smv. da 75/18 viene assegnata al 31° reggimento f.cr.. Opera dal novembre 1942 in Libia e in Tunisia, inquadrata nella L Brigata Speciale;
– 5^ cp. cr. Lf nel marzo 1942;
– 1^ e 2^ cp. cr. FIAT 3000, nel febbraio 1942, onde utilizzare materiali obsoleti, già impiegati nella G.a.F., in compiti secondari;
– 1^ cp. camionette da 20 mm, nel giugno 1943;
– I battaglione cr.P, nell’agosto 1943, dotato di nuovissimi materiali P 26/40 con cannone da 75/34.

Per i fatti conseguenti alla conclusione dell’armistizio, l’11 settembre 1943 il reggimento ed il deposito sono disciolti.
Il 10 luglio 1948 ha vita in Roma, presso la Scuola di Carrismo il 1° Reggimento Carristi, dal 7 settembre 1948 il reggimento passa alle dipendenze della Brigata Corazzata “Ariete”, quindi dal 1° aprile 1949 cambia denominazione per ridare vita al 132° Reggimento Carristi.
Il 1° maggio 1959 viene costituito a Capo Teulada il Campo Addestramento Unità Corazzate (CAUC), per l’addestramento in terreno vario ed a fuoco dei reparti che impiegano mezzi corazzati. Il CAUC dal 1° maggio 1974 si trasforma in 1° Reggimento Fanteria Corazzato e nella circostanza eredita la Bandiera e le tradizioni del 1° reggimento f.cr..
Il 9 marzo 1993 la denominazione viene modificata in 1° Reggimento Corazzato e la costituzione è ora su comando, compagnia comando e servizi, 1° battaglione corazzato, compagnia mantenimento, nucleo carabinieri, reparto alla sede.