CALENDARIO 2021

SIC PERSONAT VIRTUS

Ci sono parole nei motti dei nostri Reggimenti che raccontano le più belle virtù espresse nei secoli dalla Cavalleria: onore, fedeltà, audacia, bellezza, impeto, cortesia…
Il Calendario 2021 sarà una galoppata tra immagini, alcune ben note altre meno conosciute, che evocano con grande forza espressiva la virtù cui è dedicata ciascuna pagina e vogliono ricordare personaggi che, di queste virtù, sono stati esempi straordinari.

Organizzazione centrale

Presidenza Nazionale

Il Presidente Nazionale è scelto tra i Militari di ogni ordine e grado in ausiliaria, riserva o congedo assoluto che provengano dall’Arma di Cavalleria.

[vai alla pagina]

Consiglio nazionale

Il Consiglio Nazionale, quale espressione rappresentativa dell’Assemblea Generale associativa, è il massimo organo deliberativo.

[vai alla pagina]

Sezioni

Presenti sul territorio, sono il fulcro dell’attività associativa, portavoce delle istanze, delle aspettative e della volontà dei Soci.

[vai alla pagina]

Rivista di Cavalleria

Fondata nel 1886 è un periodico bimestrale edito dall’ANAC, oltre 384 pagine annuali che raccontano la storia e l’attualità della Cavalleria italiana.

[vai alla pagina]

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
Fiocco rosa al Centro Militare di Equitazione  
A Montelibretti, nella serata di sabato 20 febbraio, presso la Sezione riproduzione e allevamento del Centro militare di equitazione, è nata una puledra alla quale è stato dato il nome di “Marilù dellEsercito Italiano”, figlia di Dorianna dell’Esercito Italiano per Contendro I, prima puledra dell’anno a  nascere nell’allevamento di Forza Armata.
Le attività che vengono svolte da qualche anno presso la Sezione sono mirate ad ottenere soggetti di ottima genealogia, attraverso stalloni di alto livello della Forza armata o ricorrendo all’acquisto del seme dal libero mercato. Per quest’anno i “lieti eventi” saranno ben cinque. Alla nascita del puledro era presente un ufficiale veterinario che, come da consolidata prassi, segue passo passo il momento del parto e successivamente aspetta quello più idoneo per effettuare il così detto “imprinting”. Grazie all’imprinting e al training di ammansimento successivo oggi l’allevamento presso il Centro militare di equitazione ha raggiunto elevati standard che si riflettono sulla facilità della successiva doma, all’età di tre anni, e sull’impiego.

Gio Feb 25th, 2021

Fiocco rosa al Centro Militare di Equitazione
A Montelibretti, nella serata di sabato 20 febbraio, presso la Sezione riproduzione e allevamento del Centro militare di equitazione, è nata una puledra alla quale è stato dato il nome di “Marilù dell’Esercito Italiano”, figlia di Dorianna dell’Esercito Italiano per Contendro I, prima puledra dell’anno a nascere nell’allevamento di Forza Armata.
Le attività che vengono svolte da qualche anno presso la Sezione sono mirate ad ottenere soggetti di ottima genealogia, attraverso stalloni di alto livello della Forza armata o ricorrendo all’acquisto del seme dal libero mercato. Per quest’anno i “lieti eventi” saranno ben cinque. Alla nascita del puledro era presente un ufficiale veterinario che, come da consolidata prassi, segue passo passo il momento del parto e successivamente aspetta quello più idoneo per effettuare il così detto “imprinting”. Grazie all’imprinting e al training di ammansimento successivo oggi l’allevamento presso il Centro militare di equitazione ha raggiunto elevati standard che si riflettono sulla facilità della successiva doma, all’età di tre anni, e sull’impiego.
See MoreSee Less

Comment on Facebook

Stupenda

Giulia Bianchini

C'è animale più bello ?

Dio ci ha donato una delle più belle meraviglie: il Cavallo e la cavalleria!

Bellissima ke amore

buona fortuna, piccolina! <3

Stupenda, ero rimasto che sempre a Grosseto venivano allevati i cavalli per le forze armate 😅

Benvenuta Cucciola 💟

Beautiful.

Stupenda

Stupendo

Io l'avrei chiamata " italia " !

View more comments

Load more

NOTIZIE A CURA DEGLI ORGANI PERIFERICI

TRASPARENZA

Comunicazione ai sensi della legge n° 124/2017 (art. 1-commi 125 e segg.)
CONTRIBUTI RICEVUTI dalla P.A. NEL 2019:
3 dicembre 2019 Euro 23.000,00 dal Ministero della Difesa per progetti approvati.